Capitolo 7 - PARACADUTE D'EMERGENZA E STRUMENTI

IL CASCO PROTETTIVO

L'uso del casco è obbligatorio sempre, fin dalle prime fasi del campo scuola (ivi compresa la corsa in piano): in queste condizioni la scatola cranica è sufficientemente forte da resistere a botte lievi, ma il cuoio capelluto mostra una fastidiosa tendenza a lacerarsi per un nonnulla. Il casco inoltre deve lasciare libere le orecchie (per permetterci di valutare la velocità relativa al vento) e deve essere leggero (infatti lo sosteniamo durante tutto il volo con la muscolatura del collo).

La legge, finalmente, ha riconosciuto l'assurdità di utilizzare i pesantissimi caschi motociclistici omologati e prescrive, più ragionevolmente, l'adozione di caschi "idonei".